2 Comments

  1. Enrico Zaia
    11 Gennaio, 2020 @ 10:43 am

    Grazie dell’articolo. Riassume tutta la nostra capacità. Aggiungo solamente l’aspetto ludico che lega il gruppo.
    Enrico

    Reply

    • Annalisa Civitelli
      16 Gennaio, 2020 @ 8:08 pm

      Grazie Enrico!

      L’aspetto ludico lo teniamo per noi, è intimo e accompagna momenti che non si possono descrivere.

      A!

      Reply

Rispondi a Annalisa Civitelli Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *