Brainstorming Culturale

Il movimento circolare della cultura

Il movimento circolare della cultura

Brainstorming Culturale è una realtà versatile, che segue a tutto tondo il mondo degli eventi, dell’arte, della musica e del teatro. Dedica inoltre uno sguardo attento ad altre espressioni artistiche, come la narrativa e il cinema, che vanno a unirsi ad argomenti di approfondimento di diverso genere: interviste, “focus on” e rassegne teatrali. L’obiettivo di Branstorming Culturale è concentrarsi sulla qualità dei contenuti, proponendo al lettore articoli sempre attenti a tutto ciò che circonda l’universo della cultura.

L’editoriale

Direttrice Responsabile

Annalisa Civitelli

Direttrice Responsabile

Facebook: distanza che guarisce

Secondo alcuni studi svolti dall’Istituto indipendente danese che si occupa di felicità, l'”Happiness Research Institute”, stare lontani dal social più usato al mondo è sinonimo di contentezza.

La ricerca, che ha coinvolto 1095 utenti abituali, ha dimostrato che le persone che trascorrono molto del loro tempo connesse a FB non sono affatto felici. Gli user, infatti, gradirebbero vivere senza alcuna necessità di controllare messaggi e notifiche.

Gli esperimenti condotti sui due gruppi divisi in modo casuale hanno dimostrato che, per esempio, non utilizzare il social network per una settimana ha migliorato l’impatto sulla propria vita. Gioia, entusiasmo, risolutezza, meno preoccupazioni, depressione e solitudine, sono le emozioni emerse. Inoltre, le persone che hanno preso parte al Facebook Experiment si sono dimostrati più soddisfatti della loro vita, migliorata in positivo: non solo dal punto di vista sociale ma anche sotto l’aspetto del tempo, utilizzato al meglio.

L’invidia è invece il sentimento negativo: esso, è sintomo di competizione (con gli altri, ovviamente). Infatti distoglie l’attenzione dal proprio “io”, poiché invita a desiderare ciò che gli altri hanno o mostrano tutti i giorni tra post, fotografie e like.

Leggi di più.